Sosta Parcheggi e Tipologia di Permessi

Permessi di sosta nel Comune di FORLI'

Per consentire ai cittadini che vivono o lavorano all’interno del centro storico di Forlì, o comunque nelle aree soggette alla regolamentazione della sosta, sono disponibili dei permessi speciali di sosta che possono essere richiesti da chi ne ha la necessità, sulla base del regolamento denominato “Disciplina dei permessi di sosta e accesso nel centro storico, ZTL e AP” deliberato dalla Giunta Comunale in data 12.06.2012 (n. 142).

I permessi vanno richiesti presso Ufficio Sosta di Forlì Mobilità Integrata s.r.l. (di seguito denominata FMI) in via Lombardini, 2 – 47121 Forlì (ingresso porta a vetri). 

I permessi per i residenti e domiciliati

Il centro storico di Forlì, è stato diviso in 4 Settori, contraddistinti dai colori rosso, verde, viola, giallo.

I residenti e i domiciliati possono richiedere un permesso speciale di sosta.

Esso concede la possibilità alla sosta “gratuita” solo ed esclusivamente nel Settore in cui si risiede e in nessun altro.

Indicativamente i quattro settori del centro storico di Forlì sono i seguenti:

Settore 1 - Rosso (Quadrante Nord-Est): area del centro storico fino alla circonvallazione delimitata da Corso Mazzini e Corso della Repubblica.

Settore 2 - Verde (Quadrante Sud-Est): area del centro storico fino alla circonvallazione delimitata dai due corsi principali: Corso della Repubblica e Corso Diaz, compresi i parcheggi Lungasosta di Via Lombardini e di via Cesare Battisti.

Settore 3 - Viola (Quadrante Sud-Ovest): area del centro storico fino alla circonvallazione delimitata dai due corsi principali: da Corso Diaz a Corso Garibaldi, compreso il parcheggio G. Montelfeltro.

Settore 4 - Giallo (Quadrante Nord-Ovest): area del centro storico fino alla circonvallazione delimitata da Corso Garibaldi e Corso Mazzini, compreso il parcheggio Lungasosta Montegrappa.

Per ottenere un permesso, si deve essere residenti/domiciliati del centro storico di Forlì, e non avere a disposizione garage o posti auto privati o in autorimessa. I permessi sono vincolati ad una specifica auto e conferiscono il diritto di parcheggiare gratuitamente nei posti a pagamento disponibili, ma senza la garanzia di un posto assegnato solo ed esclusivamente all’interno del proprio settore di residenza o domicilio.

Per coloro che sono residenti in uno dei corsi principali del centro di Forlì, definiti come viali Commerciali, Corso della Repubblica, Corso Diaz, Corso Garibaldi, Corso Mazzini, possono scegliere la zona in cui andare a sostare con la propria auto se quella che gli viene assegnata in automatico dal sistema informatico non è quella desiderata.

Inoltre i residenti di un Settore possono parcheggiare su entrambi i lati dei corsi principali che lo delimitano.

Il permesso speciale di sosta per residenti e domiciliati consente una durata di sosta illimitata, ad esclusione dei casi per i quali sono previste fasce orarie delimitate (es: RA residenti anziani).

Nella Zona a Traffico Limitato il permesso speciale di sosta va legato ad un ulteriore permesso, che garantisce l'accesso e il transito nello ZTL, con rispetto della specifica normativa di riferimento.

Tipi di permessi per Residenti e Domiciliati del Centro di Forlì:

Residenti Senza Garage o posto auto riservato:                 

R - (Residente  gratuito) ha una validità di cinque anni, viene rilasciato solo per la prima auto di famiglia;

R1 - (Residente sosta agevolata), con tariffa € 85,00/anno (per la seconda auto dei residenti) , ogni anno si deve effettuare il pagamento della tariffa per garantire la validità del permesso (per veicolo ecologico € 65,00€).

R2 - (Residente sosta agevolata), con tariffa € 125,00/anno, per auto in soprannumero dei residenti  ogni anno si deve effettuare il pagamento della tariffa per garantire la validità del permesso (per veicolo ecologico € 100,00€) ;

 

Residenti Con disponibilità di Garage o posto auto riservato:                 

RG – (Residente con  garage) con tariffa € 50,00/anno, ha una validità annuale, viene rilasciato solo per la prima auto di famiglia, può contenere una sola targa, ogni anno si deve effettuare il pagamento della tariffa per garantire la validità del permesso (per veicolo ecologico € 25,00€);

RG1 - (Residente sosta agevolata), con tariffa € 85,00/anno (per la seconda auto dei residenti con garage), ogni anno si deve effettuare il pagamento della tariffa per garantire la validità del permesso (per veicolo ecologico € 65,00€).

RG2 - (Residente sosta agevolata), con tariffa € 125,00/anno, per auto in soprannumero dei residenti ogni anno si deve effettuare il pagamento della tariffa per garantire la validità del permesso (per veicolo ecologico € 100,00€).

 

Domiciliati

RD - (Residente domiciliato) con tariffa di € 85,00/anno ha una validità annuale per domiciliati in aree regolamentate a pagamento.

Per Domicilio si intende la sola dimora abitativa e non la sede lavorativa, per l'emissione è necessaria, copia del contratto di affitto regolarmente registrato, o copia di un contratto di comodato d'uso registrato, o copia di bollette intestate. Ogni persona domiciliata può richiedere un solo permesso.

(Per veicolo ecologico € 65,00€).

RA - (Residente Anziano) con tariffa € 20,00/anno, nel permesso possono essere registrate fino ad un massimo di 6 targhe è concesso un solo permesso per nucleo famigliare, consente la sosta in tutte le aree regolamentate del settore nel quale risulta residente il richiedente, per un massimo di 120 minuti (2 ore) da provare con disco orario indicante l’ora di arrivo.

Lo possono richiedere residenti e domiciliati anziani con più di 70 anni, che non possiedono un auto (a nucleo famigliare) o che hanno residenza o domicilio presso case di riposo o di cura (comprovata con dichiarazione della struttura ospitante) e che necessitano di assistenza o aiuto.

 
Permessi speciali per chi fornisce servizi e lavora in centro

A - (Permesso Attività) con tariffa € 20,00/anno (per veicolo ecologico € 10,00€), per titolari di attività economiche (attività commerciali, pubblici esercizi, artigiani), regolarmente iscritte alla camera di commercio è un permesso che consente di effettuare le operazioni di carico e scarico nei pressi della propria attività, limitatamente al settore di competenza da comprovare tramite attivazione del disco orario (la sosta è limitata a fasce orarie per carico/scarico merci in centro storico 8:00-10:00 dalle 14:00-16:00 e dalle 19:00-20:00 per il tempo massimo di 1 ora esponendo disco orario).

Ne possono essere richiesti non più di 2 per ogni singola attività commerciale, con la possibilità di inserire massimo due targhe per permesso;

AA - (Permesso Albergatori), tariffa di € 350,00/anno.

Lo possono richiedere i titolari dell'albergo con sede in centro storico che non abbiano un adeguato parcheggio privato disponibile, essi hanno la possibilità di richiedere un permesso annuale non legato a targa, che consente la sosta illimitata di un solo veicolo alla volta valido nel solo settore di competenza e una serie di blocchetti di permessi da n. 200 ricevute che consentono la sosta nel settore di competenza per 24 ore dal momento del rilascio, con la possibilità di accedere anche in ZTL costo  a  blocchetto € 350,00 (numero massimo calcolato in base alle camere a disposizione).

E - (Permesso per veicoli elettrici), è gratuito € 0,00.

La sosta è permessa solo negli appositi spazi, nel rispetto della segnaletica esistente.

V - (Permesso Volontariato), Permesso per attività di assistenza domiciliare: tariffa di € 20,00/anno,     (per veicolo ecologico € 10,00€). E' un permesso legato alle Associazioni di Volontariato, lo possono richiedere tutte le associazioni iscritte all'Albo regionale e provinciale del volontariato che prestano assistenza domiciliare a malati, disabili, anziani residenti del centro storico. Necessaria una richiesta specifica da parte del responsabile.

S - (Permesso per Attività di Servizi), tariffa di € 350,00/anno (per veicolo ecologico € 175,00€), viene rilasciato a tutte le attività che svolgono un servizio al domicilio dei residenti e attività del centro storico, con sede aziendale anche al di fuori del Comune di Forlì, è previsto il rilascio di un permesso che consente la sosta illimitata in tutti i settori  ad eccezione dei viali commerciali dove la sosta è autorizzata per un massimo di 2 ore da provare con disco orario indicante l'ora di arrivo.

Il permesso è legato a targa, e possono essere riportate massimo 3 targhe;

Per necessità temporanee sono disponibili permessi "S" giornalieri € 5,00, settimanali € 15,00 e mensili € 50,00 (per veicoli ecologici rispettivamente € 3,00 – € 7,50 – € 25,00);

M – (Permesso per medici), tariffa € 20,00, per l'assistenza medica di chi risiede o domicilia in centro storico. Deve essere utilizzato solo ed esclusivamente per il tempo strettamente necessarie all’espletamento delle visite mediche e per un massimo di 2 ore da comprovare con l'attivazione del disco orario  indicante l'ora di inizio sosta (per veicolo ecologico € 10,00€).

I veicoli dei disabili possono sostare senza permesso, senza oneri e senza limiti di tempo nelle aree loro riservate e su tutte le aree in cui è prevista la sosta a pagamento del Comune di Forlì, (deve essere esposto in modo ben visibile l'apposito contrassegno invalidi).

 
Altre deroghe sono previste per i veicoli degli Organi di Informazione  (giornalisti: di carta stampata, TV, ecc), i mezzi pubblici, le auto di servizio di Enti Pubblici, Veicoli impiegati per matrimoni e funerali, veicoli utilizzati per operatori del mercato, autobus turistici ecc.

  

ABBONAMENTI DI SOSTA:

Abbonamento annuale: tariffa € 550,00/anno (per veicolo ecologico € 275,00€) vale dal giorno di emissione, fino al giorno precedente l'emissione dell'anno successivi.;

Abbonamento semestrale: tariffa € 320,00 (per veicolo ecologico € 160,00€), validità 6 mesi dalla data di emissione;

Abbonamento mensile: tariffa € 60,00 (per veicolo ecologico € 30,00€), validità 30 giorni dalla data di emissione;

In questi tre tipi di abbonamento possono essere inserire massimo TRE targhe e permettono la sosta illimitata in tutte le aree del centro storico ad esclusione di: AP, ZTL, Viali Commerciali, Lungasosta, Stazione FS, via Zanchini, zona Oriani (gestione Curia), e via Seganti (zona Aeroporto).

 

ABBONAMENTI   LUNGASOSTA:

ABB. LUNGASOSTA annuale: tariffa € 250,00/anno (per veicolo ecologico € 215,00€), vale dal giorno di emissione, fino al giorno precedente l'emissione dell'anno successivi;

ABB. LUNGASOSTA semestrale: tariffa € 150,00 (per veicolo ecologico € 120,00€), validità 6 mesi dalla data di emissione;

ABB. LUNGASOSTA mensile: tariffa € 25,00 (per veicolo ecologico € 20,00€), validità 30 giorni dalla data di emissione;;

In questi tre tipi di abbonamento lunga sosta possono essere inserire massimo TRE targhe e permettono la sosta illimitata all'interno dei parcheggi o aree con tariffa Lungasosta (P.Oriani, P. Lombardini, P.Igino Lega-Battisti, P. Montegrappa, P. Vallicelli).

 

Dove e come richiedere i permessi

Il rilascio dei permessi avviene su richiesta diretta presso l'ufficio Sosta preposto all'emissione dei permessi, presso la sede operativa di FMI s.r.l, via Lombardini, 2 – 47121 Forlì (ingresso porta a vetri).

Si deve presentare:

-          copia di un documento di riconoscimento valido che attesti la residenza del richiedente;

-          copia del libretto di circolazione del mezzo per il quale si richiede il permesso;

-          codice fiscale;

-          solo per i domiciliati:contratto d’affitto o bolletta intestata, che attesti il reale domicilio in centro;

-          solo per le attività economiche o  di servizio, un atto costitutivo della società e copia del documento del legale rappresentante o titolare della Ditta o attività.

Per ricevere il permesso è necessario pagare € 5,00 per apertura della pratica il primo anno.

Si ricorda inoltre che ogni volta che si procede a richiedere il cambio targa, cambio indirizzo, modifiche al permesso o il semplice rinnovo, ci si deve recare presso l’ufficio sosta competente.

Dall'anno 2013, sarà possibile una volta eseguita l'apertura della pratica, effettuare il pagamento della  quota annuale anche direttamente tramite WEB (seguendo le indicazioni definite nell'apposita area riservata).

Vedi anche...