NUOVI BUS per il trasporto dei passeggeri: il Comune di Forlì con Forlì Mobilità Integrata e Start Romagna presentano in Piazza Saffi a Forlì i nuovi Citymood

Prosegue il rinnovamento della flotta di Start Romagna.

Anche il territorio Forlivese disporrà dei bus della gamma Citymood, che, a breve, entreranno a far parte della flotta di Start Romagna: mezzi comodi con wifi a bordo e pedana per la salita delle carrozzine, che alla fermata si abbassano per facilitare ulteriormente l'accesso.  All'inaugurazione erano presenti, tra gli altri, il Sindaco di Forlì Davide Drei, l'Assessore alla Mobilità Marco Ravaioli, il Direttore di Forlì Mobilità Integrata Claudio Maltoni, e di Luciano Marchiori e Giorgio Casadei, rispettivamente Direttore e Vicepresidente di Start Romagna.  

Il parco mezzi che fa riferimento al deposito di Forlì è di 131 bus, di cui 87 urbani e suburbani e 47 extraurbani. Fino al 2017 sono stati sostituiti 34 bus pari a circa il 26% del totale. Nel 2018 il totale arriverà a 46 bus pari a circa il 35% del totale. Tra questi due bus interurbani da 12 metri ad alimentazione diesel Euro 6 step C e dieci bus urbani da dodici metri a metano Euro 6 step c. 

La distribuzione territoriale prevede 17 bus a Rimini (diventeranno 20) e 16 bus tra Forlì e Cesena (diventeranno 18), inoltre ad aprile è prevista la consegna dei Citymood a metano, di cui 6 destinati a Ravenna e 17 tra Forlì e Cesena, mentre il 1 gennaio 2018, usciranno dal parco gli ultimi Euro 0 ed entro la primavera gli ultimi Euro 1. 

L’età media nel 2018 passerà dagli attuali 13,4 anni a 10,7 anni.

 

Data news:   27 dicembre 2017