FMI, INCONTRO CONOSCITIVO CON IL VICEMINISTRO BIGNAMI E ANAS SUL COLLEGAMENTO VELOCE FORLI’-CESENA, PER IL QUALE LA SOCIETA’ FORLIVESE HA SVOLTO LA PROGETTAZIONE DEI LOTTI 1 E 2

Tra le attività svolte da FMI, Forlì Multiservizi Integrati, vi è quella di progettazione, che ha visto la società forlivese impegnata nei lotti 1 e 2 in fase di realizzazione del collegamento veloce tra Forlì e Cesena. “A seguito delle notizie di stampa apparse nella cronaca locale dei giorni scorsi relativi al lotto 0 e al lotto 5 – afferma Vincenzo Bongiorno, amministratore unico di FMI – abbiamo ritenuto di richiedere al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un incontro conoscitivo e di approfondimento in ordine alle evoluzioni riguardanti l’avanzamento nella realizzazione dell’intera infrastruttura. Ringraziamo il Ministero che ha immediatamente recepito la richiesta, rendendosi disponibile con il viceministro Galeazzo Bignami ad un incontro con anche il coinvolgimento di Anas”.

Nei giorni scorsi, vi è così stato a Roma presso il Ministero una verifica con il viceministro Bignami alla presenza di Anas ed FMI, sullo stato di avanzamento del collegamento veloce Forlì-Cesena, anche a seguito del recente inserimento nel contratto di programma di Anas per la progettazione del lotto 0 e del lotto 5 della secante di Cesena, approvato a Palazzo Chigi in sede CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica).
È un significativo passo avanti per procedere con la realizzazione dell’importante infrastruttura, poiché è elemento fondamentale per poter elaborare gli studi tecnici e le valutazioni finanziarie connesse alla realizzazione dell’opera. “FMI ha elaborato in passato – aggiunge Bongiorno – progetti utili alla realizzazione del collegamento veloce Forlì-Cesena e all’esito dell’incontro con il viceministro Bignami e con Anas si è convenuto di rafforzare le sinergie esistenti per sviluppare quanto prima la progettazione da cui evincere soluzioni tecniche e valutazioni finanziarie connesse alla realizzazione delle nuove opere. Come FMI, inoltre, in questo contesto rimaniamo a disposizione dei nostri Comuni soci”.

Nella foto: un momento dell’incontro svoltosi al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti alla presenza, tra gli altri, del viceministro Bignami
e dell’amministratore unico di FMI, Bongiorno

Articoli recenti